Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_search() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298

Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_where() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298

Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_fields() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298

Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_request() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298
bergoglio – IDS SYSTEMS

Blog

Our Latest Blog Posts
08
Feb

Il significato politico del viaggio a Roma di Erdogan ad un mese dalle elezioni italiane

Perché Erdogan viene in Italia? E soprattutto perché la sua visita, da un incontro di poche ore chiesto personalmente al Papa per telefono, si è allargata prima allo Stato e al governo di Roma, e poi ai dirigenti di alcune delle maggiori aziende, fino a spalmarsi su due giorni di viaggio? Il sultano al Quirinale e Palazzo Chigi A maggior ragione dopo le dichiarazioni inusuali fatte la sera sera prima…

Read more →
08
Gen

Ior, spionaggio e trame segrete dietro la cacciata del numero due

L’alto dirigente Giulio Mattietti, una laurea in fisica, esordisce allo IOR nel 1997 come sviluppatore e project manager. Dal 2007 è a capo dell’Information Technology della banca vaticana. Lo scorso novembre è stato licenziato Giulio Mattietti, direttore aggiunto dello IOR e capo dell’Information Technology dell’Istituto. Sui motivi il Vaticano ha sorvolato. Dopo la fuoriuscita di Libero Milone, revisore dei conti della Santa Sede, un altro banchiere lascia per cause misteriose.…

Read more →
04
Dic

La Cina ammicca al Papa

Pechino dà conto del viaggio in Asia, ma la strada per l’intesa è ancora lunga Per la prima volta nella storia, il Global Times – emanazione diretta e quindi controllata del Comitato centrale del Partito comunista cinese – ha dedicato un articolo al viaggio del Papa in Myanmar e Bangladesh. Un resoconto asciutto, che ricapitola le tappe toccate da Francesco e dà conto del dibattito sull’uso del termine “rohingya” che…

Read more →
30
Nov

Il Vaticano non deve lasciarsi ingannare dal Governo Cinese

Cina, “grave preoccupazione” del Vaticano per il vescovo Zhumin La Santa Sede segue «con grave preoccupazione» la situazione personale di monsignor Pietro Shao Zhumin, vescovo di Wenzhou, «forzatamente allontanato dalla sua sede episcopale ormai da tempo». È quanto dichiara Greg Burke, direttore della Sala Stampa vaticana, in risposta alle domande di alcuni giornalisti. Monsignor Zhumin, vescovo ordinario della diocesi di Wenzhou (Cina continentale), appartenente alla comunità cattolica non riconosciuta dal…

Read more →
03
Nov

Un teologo scrive al papa: C’è caos nella Chiesa, e lei ne è una causa

Thomas G. Weinandy è teologo tra i più noti e stimati e vive a Washington nel Collegio dei Cappuccini, l’ordine francescano al quale appartiene. È membro della commissione teologica internazionale, la commissione che Paolo VI volle a fianco della congregazione per la dottrina della fede perché questa si avvalesse del fior fiore dei teologi di tutto il mondo. Ed è membro di questa commissione dal 2014, ivi nominato da papa…

Read more →
02
Nov

Il caso. La Marina libica «invia» i migranti in Italia. Altri morti in mare

La Guardia costiera di Tripoli non riporta più a terra le persone recuperate in mare, ma le consegna ad altre navi perché poi sbarchino in Italia. Un’operazione della Guardia costiera libica. Adesso i migranti vengono di nuovo spediti in Italia (Ansa)   Soccorsi dalla Guardia costiera libica, consegnati alle navi militari italiane, trasbordati sull’Aquarius di Sos Mediterranée. È il nuovo racconto che arriva dal Mediterraneo. Martedì sera, informa il portavoce…

Read more →
19
Set

A CHI “ACCOGLIE” 2900 MIGRANTI, MINNITI OFFRE 74 MILIONI — Blondet & Friends

Ringrazio per l’immagine il vaticanista e amico Marco Tosatti che l’ha pubblicata sul suo blog Stilum Curiae, a mo’ di spiegazione del fattoche il laicissimo Gentiloni trova l’appoggio del Vaticano e della Caritas per passare le sue leggi pro-migranti. La Chiesa è mosso da grande carità verso i migranti, ed è una delle maggiori beneficiarie … via A CHI “ACCOGLIE” 2900 MIGRANTI, MINNITI OFFRE 74 MILIONI — Blondet & Friends

Read more →
19
Set

IL PATTO TRA VATICANO BERGOGLIANO E GOVERNO PD PER GABBARE GLI ITALIANI SULL’EMIGRAZIONE

A giugno scorso la politica italiana ha svoltato ed ha cominciato la volata dell’ultimo chilometro. Da allora tutto quello che accade va letto in chiave pre-elettorale, cioè in vista delle elezioni politiche. Tutto è finalizzato a quell’esame. Perché è stato decisivo giugno? Perché alle elezioni amministrative parziali l’Italia (ancora una volta) ha mandato al Palazzo un segnale forte e chiaro che si potrebbe riassumere nello slogan di Beppe Grillo del…

Read more →
18
Set

L’ombra inglese nel caso Orlandi, riesumato per i nuovi giochi di ricatti sulle nomine in Vaticano

I nuovi dettagli emersi dai carteggi fatti trafugare da Londra in Vaticano, aprono la strada ad una nuova strategia di ricatti e tensioni, finalizzati a condizionare una serie di nomine rilevanti da eseguire nei prossimi mesi da Bergoglio. FINO A QUANDO IL PONTEFICE NON ESTIRPERA’ IL CANCRO INGLESE DAL VATICANO, IL DISORDINE E LA DESTABILIZZAZIONE SARANNO ALL’ORDINE DEL GIORNO Per gli uomini di sua maestà deve essere semplice come una…

Read more →
12
Set

QUELLO CHE SULL’EMIGRAZIONE DICE BERGOGLIO E QUELLO CHE INSEGNA LA CHIESA

Proprio poche ore dopo l’uscita nelle edicole di “Libero” con questo editoriale, papa Bergoglio ha fatto la sua consueta conferenza stampa in aereo. Come sempre ne ha dette di cotte e di crude. Ma qui mi interessa riprendere una sola cosa: sembra che abbia ringraziato l’Italia per quello che ha fatto nell’accoglienza dei migranti e pare abbia riconosciuto che un governo deve essere “prudente” e ogni Paese ha diritto a…

Read more →