Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_search() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298

Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_where() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298

Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_fields() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298

Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_request() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298
guerra ibrida – IDS SYSTEMS

Blog

Our Latest Blog Posts
06
Feb

Bibi “caccia” Soros da Israele

Forse è arrivato il momento per la sinistra italiana di revisionare le teorie sull’immigrazione di massa e di scollegarle dal fenomeno delle discriminazioni etniche che poco hanno a che vedere con i piani orditi da soggetti internazionali che mirano a destabilizzare determinate nazioni per trarre benefici economici e d’investimento. Distruggere per ricreare, il motto al quale si sono ispirati i Clinton ed Obama per le varie guerre insensate che hanno…

Read more →
30
Gen

Gli 11 soldati maliani uccisi che imbarazzano Macron

Gli 11 soldati maliani uccisi che imbarazzano Macron: ostaggi per Bamako, disertori per Parigi. Le famiglie: <<Diteci la verità>> Un 1 mese fa c’era la torta tricolore le con le candeline. La Marsigliese. Il cuoco dell’Eliseo, arrivato apposta a preparare il Joie gras. Ed Emmanuel Macron, naturalmente: atterrato fra i soldati francesi in Niger a festeggiare il suo quarantesimo compleanno. Quanti sorrisi, nella base dell’OperazioneBarkhane, da dove decollano gli aerei…

Read more →
30
Gen

La pupilla di Soros controlla il voto in Italia: grazie a Soros, il Grande fratello Ue mette il naso nelle elezioni italiane

Mariya Gabriel, commissaria europea al Digitale, annuncia che vigilerà sulla nostra campagna elettorale «per difendere la democrazia». Come? Tramite i gruppi anti fake news sostenuti dallo speculatore USA. C’è un grande burattinaio dietro la campagna contro le fake news che sta infiammando il dibattito politico di mezzo mondo. Si chiama George Soros. Sembra quasi una barzelletta, perché il magnate della finanza e creatore della Open society foundation spunta ogni volta…

Read more →
16
Gen

Ex Agente della CIA: il Deep State è “terrorizzato” da Trump, “vogliono farlo fuori”

Il presidente non può essere controllato e sta combattendo contro il governo ombra, afferma il denunciante Il Deep State Americano è scosso quotidianamente dagli attacchi portati a segno dal Presidente Trump. Nella battaglia in corso, Il Deep State che controlla la maggior parte dei media USA sta rispondendo mediante l’ordine di attaccare mediaticamente il Presidente in carica con ogni mezzo possibile. Secondo l’ex alto ufficiale della CIA Kevin Shipp. “Donald…

Read more →
08
Gen

Perché Repubblica Ceca e Regno Unito non hanno aderito al Fiscal Compact?

In vista delle prossime elezioni, molti critici dell’euro e più in generale delle politiche economiche in Europa hanno sostenuto di nuovo la necessità per l’Italia di uscire dal cosiddetto “Fiscal Compact”, cioè il Trattato sulla stabilità, sul coordinamento e sulla governance dell’Unione Europea firmato da 25 paesi il 2 marzo 2012. Il Fiscal Compact è stato un tema ricorrente del dibattito politico negli ultimi anni e probabilmente lo sarà ancora a…

Read more →
08
Gen

Perché Repubblica Ceca e Regno Unito non hanno aderito al Fiscal Compact?

In vista delle prossime elezioni, molti critici dell’euro e più in generale delle politiche economiche in Europa hanno sostenuto di nuovo la necessità per l’Italia di uscire dal cosiddetto “Fiscal Compact”, cioè il Trattato sulla stabilità, sul coordinamento e sulla governance dell’Unione Europea firmato da 25 paesi il 2 marzo 2012. Il Fiscal Compact è stato un tema ricorrente del dibattito politico negli ultimi anni e probabilmente lo sarà ancora a…

Read more →
03
Gen

Anche la Cina ha il suo Tolkien. Il nuovo Frodo Baggins si chiama Guo Jing

Il messaggio promozionale è un po’ eccessivo, fa sentire odore di ‘sola’, o, come si dice oggi, di fake news. Amazon lo lancia come “Il Signore degli Anelli cinese”, e sul “Tolkien di Cina” ricama un po’ tutta la stampa english, compreso il Guardian (nell’articolo A hero reborn: ‘China’s Tolkien’ aims to conquer western readers). Il fatto, però, è che, fatte le debite distinzioni, non si tratta di una ‘sola’.…

Read more →
20
Dic

La riscossa del condottiero Erdogan che guida i musulmani contro Israele

Il leader turco ha gestito in prima persona la risposta alla svolta americana Personaggio Recep Tayyip Erdoğan con la decisione di riconoscere Gerusalemme est capitale della Palestina, corona un sogno che covava da tempo: ergersi a leader indiscusso della causa e soprattutto a condottiero del mondo islamico. Dove la Città Santa appare quasi più un mezzo per coronare un fine. Il Capo di Stato di Ankara ha sempre avuto un…

Read more →
18
Dic

Il presidente Cinese si contraddice durante il suo discorso

Xi ai partiti internazionali, “non esporteremo il modello cinese” Pechino, Il Partito Comunista Cinese non importerà modelli stranieri di sviluppo, né esporterà il modello cinese. Lo ha dichiarato il presidente cinese, Xi Jinping, nel discorso di apertura del “Dialogo del Pcc con i partiti politici del mondo” che si è aperto oggi a Pechino. Nel discorso, secondo quanto sottolinea l’agenzia Xinhua, Xi ha sottolineato che “la cooperazione tra la Cina…

Read more →
30
Nov

Cina-Iran: l’alleanza che spaventa l’Occidente

Pechino investe in Iran per consolidare la sua presenza in Medio Oriente, rischiando di creare nuove tensioni in una regione già problematica Come ha fatto l’Iran a diventare il principale alleato della Cina in Medio Oriente? E’ ormai un dato di fatto che negli ultimi mesi Teheran si è trasformata nella punta di diamante della nuova Via della Seta cinese. Il mega-progetto infrastrutturale attraverso cui il Presidente Xi Jinping sta…

Read more →