Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_search() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298

Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_where() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298

Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_fields() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298

Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_request() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298
putin – IDS SYSTEMS

Blog

Our Latest Blog Posts
08
Gen

Le tre potenze duellano tra i ghiacci: Cina, Russia e Usa verso le rotte del Nord È cominciata la grande guerra dell`Artico

Mosca potenzia le linee ferroviarie per collegare il Mar Bianco agli Urali Pechino ha investito più di tutti: 89,2 miliardi dal 2012 al 2017 Le restrizioni alle esplorazioni petrolifere in Alaska per motivi di tutela ambientale e la perdita di interesse geostrategico del Polo Nord da parte dell’amministrazione di Barack Obama hanno lasciato l’America indietro rispetto ad attori vecchi e nuovi. Le tre potenze duellano tra i ghiacci. Una piattaforma…

Read more →
29
Dic

Il Pericolo russo nel Baltico: come distogliere l’attenzione per agevolare gli interessi Cinesi in Europa

Il pericolo guerra fredda serve alla Nato a ottenere nuovi finanziamenti. Ma è la politica occidentale nel confronti dell’orso ex sovietico che fa acqua. E fomenta estremismi e populismi Allegri ragazzi, abbiamo una nuova parola d’ordine: “contenere la Russia”. Per un po’ abbiamo giocherellato con “i terroristi che viaggiano sui barconi dei migranti”, poi con “i foreign fighters sono di ritorno in Europa e pronti a colpire”, poi con “Kim…

Read more →
15
Nov

CLINTON CASH: inchieste e segreti – “Un procuratore speciale per indagare sulla Fondazione Clinton”

Un procuratore speciale per indagare sulla Fondazione Clinton «Chi di procuratore ferisce di procuratore perisce», avrà pensato Donald Trump ascoltando (o suggerendo) al suo ministro della Giustizia il da farsi in merito alla Clinton Foundation. Jeff Sessions sta valutando la possibilità di nominare un secondo procuratore speciale per indagare sui presunti illeciti della Fondazione che fa capo a Bill e Hillary Clinton. Oltre che sul via libera dato proprio dall’ex…

Read more →
09
Nov

Uzbekistan, la nuova fucina del terrorismo

L’ Uzbekistan, noto ben prima di Marco Polo quale passaggio cruciale per la Via della Seta, ha orbitato intorno alla Russia sino al crollo dell’Urss, quando nel Paese sono riemerse le frizioni tra il passato socialista e una secolare tradizione islamica, complice la povertà incipiente. Se, infatti, la sua economia ha mantenuto invariata nei secoli la vocazione per il tessile (ancora oggi principale voce dell’export) la mancata diversificazione ha esposto…

Read more →
19
Set

Putin, Pyongyang ricorda bene destino Saddam Hussein

LE SANZIONI CONCEPITE SECONDO UNA FILOSOFIA DI PENSIERO OCCIDENTALE NON AVRANNO EFFETTI SULLA COREA DEL NORD. Il Presidente della Repubblica Federale Russa Vladimir Putin richiama l’attenzione su un errore strategico rilevante che ha già visto numerosi fallimenti nel corso della storia. Inutile pensare che, con la pressione delle sanzioni, la Corea del Nord abbandonera’ il suo programma missilistico e nucleare, perche’ ricorda bene cosa e’ successo a Saddam Hussein in…

Read more →
06
Set

Dal vertice BRICS un chiaro messaggio agli USA: basta interventi militari e sanzioni unilaterali

I leader dei BRICS hanno denunciato l’intervento militare e le sanzioni che hanno portato a conflitti in tutto il mondo, dichiarando che la comunità internazionale deve sostenere e promuovere la pace Da Xiamen, città cinese nata nel 1394 come fortezza contro le incursioni dei pirati, dove è in svolgimento il 9° summit annuale dei paesi BRICS, giungono una serie di chiari messaggi indirizzati agli Stati Uniti d’America ed alleati. Parole…

Read more →
06
Set

L’EGITTO AFFIDA LA SICUREZZA AEROPORTUALE ALLA RUSSIA: PUTIN ACCETTA L’INVITO DI AL SISI

L’EGITTO CHIUDE AD EST E SI POSIZIONA NEL NUOVO BLOCCO GEOPOLITICO (Creato dalle Sanzioni di Obama) Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato di avere accettato l’invito dell’omologo egiziano Abdel Fatah al Sisi a recarsi in visita al Cairo anche se la data ancora non e’ stata prefissata. “I rapporti tra la Russia e l’Egitto sono in aumento. E’ vero che il presidente dell’Egitto al Sisi mi ha invitato a…

Read more →
28
Ago

Kuwait-Russia: ministro Esteri Lavrov, posizioni Kuwait City e Mosca vicine su crisi regionali

Lavrov ha iniziato oggi un viaggio nei paesi del Golfo, che comprende Kuwait, Emirati Arabi Uniti e Qatar. Inoltre, il ministero degli Esteri russo, alla vigilia del viaggio, ha riferito che nelle riunioni di oggi la parte russa avrebbe avanzato la discussione sullo sviluppo dei rapporti bilaterali attraverso un dialogo politico regolare, del partenariato, degli investimenti e dei progetti nei settori energetico, metallurgico, agricolo e delle infrastrutture. La Russia e…

Read more →
25
Ago

Difesa: Rosoboronexport, vicini a sigla contratto per vendita sistema missilistici russi S-400 alla Turchia

Difesa: Rosoboronexport, vicini a sigla contratto per vendita sistema missilistici russi S-400 alla Turchia Sul fatto che Ankara possa pero’ effettivamente acquisire il sistema e integrarlo con quello della Nato pesano enormi incognite, legate a possibili gravi conseguenze sul piano politico e geostrategico e a problemi non trascurabili dal punto di vista tecnico. Ankara sarebbe infatti il primo paese della Nato ad acquisire un sistema strategico russo non integrabile nella…

Read more →
25
Ago

SANTA SEDE-RUSSIA. CARD. PAROLIN: PUTIN CORDIALE, HA GRANDE RUOLO

Come preannunciato da Providentianet nell’articolo del 17 agosto, la missione vaticana in Russia per le manipolazioni sul Venezuela sono state avviate. Non poteva essere diversamente, ci sono delle ragioni storiche che legano i Geusiti al Venezuela, le stesse che legano Ucraina e Russia fino a che qualcuno non decidesse di destabilizzare. OCCHIO PER OCCHIO… Il Presidente Putin a questo punto ha avuto un Jolly da giocare, e chissà che in…

Read more →