Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_search() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298

Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_where() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298

Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_fields() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298

Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_request() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298
università del piemonte orientale – IDS SYSTEMS

Blog

Our Latest Blog Posts
24
Ott

Hmadreza Djalali, iraniano condannato a morte in patria è accusato di spionaggio. Per 3 anni ha operato in Italia

Il governo iraniano ha deciso di rendere pubblica l’operazione al fine di dissuadere altri soggetti da intentare attività di spionaggio sul territorio iraniano. Anche Djalali così come altri giovani noti alla cronaca ha operato “per conto” di una nota Università, verosimilmente interfaccia di altre istituzioni. L’uomo, residente in Svezia con la famiglia, nel 2016 era stato arrestato in patria, dove si trovava per una conferenza. «Ha collaborato con i nemici»…

Read more →
24
Ott

Hmadreza Djalali, iraniano condannato a morte in patria è accusato di spionaggio. Per 3 anni ha operato in Italia

Il governo iraniano ha deciso di rendere pubblica l’operazione al fine di dissuadere altri soggetti da intentare attività di spionaggio sul territorio iraniano. Anche Djalali così come altri giovani noti alla cronaca ha operato “per conto” di una nota Università, verosimilmente interfaccia di altre istituzioni. L’uomo, residente in Svezia con la famiglia, nel 2016 era stato arrestato in patria, dove si trovava per una conferenza. «Ha collaborato con i nemici»…

Read more →