Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_search() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298

Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_where() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298

Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_fields() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298

Warning: Parameter 2 to SyndicationDataQueries::posts_request() expected to be a reference, value given in /homepages/36/d670866145/htdocs/clickandbuilds/IridiumDefence/wp-includes/class-wp-hook.php on line 298
Electromagnetic Shield – IDS SYSTEMS

Electromagnetic Shield

IDS Electromagnetic Field

Rilevazione e Schermatura Elettromagnetica

Le onde elettromagnetiche sono presenti ormai nella nostra vita quotidiana in quantità industriali. Sulla loro propagazione si basa il funzionamento di tutti i sistemi Wi-Fi, dei telefoni celluari e dei ripetitori, sono emesse da qualsiasi elettrodomestico. Provengono in quantità rilevanti dagli elettrodotti, dalle antenne, dai satelliti e da qualsiasi dispositivo GPS. In pratica, viviamo immersi in un mare di onde elettromagnetiche.

Ma fino a che punto possiamo stabilire se tali onde elettromagnetiche sono innocue e non rappresentano un pericolo per la sicurezza dei nostri dati, dei nostri dispositivi e della nostra salute?

La maggior parte degli attacchi hacker che mirano ad obiettivi particolarmente sensibili, vengono effettuati mediante attacchi sulle reti Wi-Fi che in buona sostanza rappresentano una porta sempre aperta. L’utilizzo di tale metodologia aggressiva, consente agli hacker di penetrare direttamente nei dispositivi informatici e nelle reti senza utilizzare la connessione dati degli operatori telefonici, quindi aggirando completamente qualsiasi protezione software.

Ma non basta, è infatti possibile ad esempio, da parte degli hacker, leggere il contentuto di qualsiasi display di qualsiasi smartphone o PC a distanza, semplicemente innestandosi sulla frequenza di lavoro della periferica.

Quali strumenti esistono a protezione di tali attacchi?

Il team Iridium Biometrics, propone delle soluzioni efficaci per mettere in sicurezza i vostri luoghi di lavoro da eventuali aggressioni esterne salvaguardando tutti i vostri dispositivi smart, PC e le reti da attacchi di questo tipo.

La protezione da onde elettromgnetiche inoltre è consigliata qualora a seguito della misurazione effettuata dal nostro team dovessero essere rilevati dei valori anomali, indice di una minaccia per la salute. Le fonti di tali emissioni dannose possono essere elettrodotti ad alta tensione (sotterrani o sospesi – emissione onde a bassa frequenza) oppure ripetitori di segnali di radiofrequenze (connessioni dati satellitari, dati cellulari, trasmissioni intercontinentali a lungo raggio)